In crociera con i bambini, qualche consiglio

0

Hai sempre sognato di concederti una vacanza in crociera ma non l’hai mai fatto per via degli impegni familiari? Una vacanza in crociera con i tuoi bambini, di qualunque età siano, non sarà sicuramente una passeggiata, ma non è neanche un’esperienza impossibile! Qui troverai qualche consiglio su come affrontare al meglio una crociera con i più piccoli.

Crociera con bambini: un’utopia?

Qualche consiglio per partire in crociera con i tuoi bambini

1. Controlla sempre i limiti di età. Non tutte le navi da crociera, infatti, possono ospitare neonati: alcune hanno un limite per i bambini al di sotto dei tre anni, altre invece sono attrezzate anche per i più piccini. Prima di prenotare, è sempre meglio dare un’occhiata al sito della compagnia per essere sicuri di poter partire senza problemi.

2. Scegli bene l’itinerario. Non tutti gli itinerari sono i più adatti ai bambini. Scegli una crociera che faccia tappa in città dove potrete visitare musei, parchi, acquari o altre esperienze interessanti per i più piccoli. Evita quelle che prevedono molti giorni di navigazione tra una tappa e l’altra, cosa che potrebbe annoiare i piccoli (e rendere il viaggio impegnativo per i genitori!)

crociera con i bambini3. Servizi a bordo. Cerca di capire quanti e quali servizi sulla nave sono dedicati ai bambini: playground, animazione, sale giochi, tutti quei servizi di intrattenimento che impediranno ai piccoli di annoiarsi durante la navigazione. Stessa cosa vale per le cabine e i servizi aggiuntivi: verificate la presenza di cabine attrezzate con culla o vasca da bagno, e ricordatevi di prenotare eventuali servizi su richiesta.

4. Primo soccorso e necessità. Il bambino potrebbe soffrire di mal di mare o beccarsi un raffreddore: porta sempre con te un kit di primo soccorso per far fronte a queste evenienze. Se parti con un neonato, porta una buona scorta di pannolini, perché quelli che troverai a bordo saranno particolarmente cari.

5. Cosa mettere in valigia? Scegli un guardaroba vario ma comodo e non troppo ingombrante, con vestiti che possono essere messi “a cipolla” per affrontare al meglio eventuali cali di temperatura dal giorno alla sera, o dall’interno all’esterno della nave. Fai attenzione alle serate a tema, per le quali è richiesto un dress code: c’è sempre scritto nel programma, così potrai organizzarti di conseguenza. Porta dei libri o un tablet per guardare insieme qualche film durante la navigazione. Non dimenticare un cappellino e la crema solare: protezione prima di tutto!

E il tuo bimbo è pronto a partire?

About Author