Crociera in Spagna: un tour alla scoperta di 3 città indimenticabili

0

Una crociera è sempre un’occasione perfetta tutto l’anno, sia per rilassarsi che per visitare splendidi scenari. Ne sono una prova tutte le crociere sul Mediterraneo, che anche durante la stagione più fredda accompagnano gli ospiti alla scoperta di luoghi magnifici vicinissimi all’Italia. Non serve infatti andare lontano per vivere una vacanza memorabile! Ci sono poi delle mete preferite per eccellenza, una di queste è la Spagna con il suo buon cibo, la voglia di divertimento e le temperature miti delle città sulla costa ben più piacevoli rispetto ad alcune zone dell’Italia. Vediamo insieme quali sono gli ingredienti che rendono una crociera in Spagna un’esperienza indimenticabile e un viaggio assolutamente da vivere.

Perché una crociera in Spagna

La Spagna è uno stato ricco di città d’arte, dove ammirare architetture, palazzi e centri storici affascinanti. Le stazioni balneari sulla costa sono una più bella dell’altra e la vicinanza con il Mediterraneo le rende climaticamente attraenti tutto l’anno. La cultura enogastronomica ha radici ben fondate e la calorosa accoglienza spagnola è uno degli aspetti riconosciuti a questa nazione in tutto il mondo. Ecco perché tutte le maggiori compagnie di navigazione come ad esempio MSC e Costa Crociere, organizzano viaggi alla scoperta della penisola iberica.

Il periodo migliore per una crociera in Spagna è sicuramente la primavera, quando le temperature non sono troppo calde e consentono di fare un bel tour delle città previste dalla rotta di navigazione.

Città da visitare con crociera in Spagna

crociera spagna sagrada familiaLe città della Spagna affacciate sul mare e meritevoli di una visita sono numerose, ognuna con le proprie tipicità, i piatti più caratteristici e gli scorci da fotografare. Non tutte però fanno parte dei percorsi di crociera. Le grandi navi infatti nel tempo hanno consolidato alcuni itinerari che comprendono le città più rinomate e quelle più apprezzate dal grande pubblico.

Fra queste la prima è di sicuro Barcellona, la capitale della comunità autonoma della Catalogna, una regione fra mare e Pirenei, famosa per la vivace vita notturna della Costa Brava.
Barcellona è una città che non dorme mai, ricca di ristoranti, divertimento, spiagge e musei a cielo aperto. Un esempio è il caratteristico Parco Güell ma anche l’imponente Basilica de la Sagrada Familia entrambi costruiti da Antonio Gaudì e assolutamente da visitare durante la crociera in Spagna.

Dalla dimensione cosmopolita della Rambla, la via della movida a Barcellona, si passa poi ad un’altra città spesso tappa delle crociere: Valencia. Questa città moderna e innovativa è nota per i suoi parchi come ad esempio il Parco Oceanografico e il Bioparc, molto apprezzati dalle famiglie e per la Città della Scienza e della Cultura. In questo spazio che sembra appartenere ad un mondo futuristico si percepisce l’anima di questa città che guarda al domani.

Un’altra della bellissime città della Spagna dove le più famose navi da crociera fanno tappa è infine Malaga, a sud della Spagna. L’architettura di questa cittadina ha subito nei secoli le influenze moresche rendendola un luogo molto suggestivo. Fra mare, vicoli e stradine il visitatore si sente portato alla scoperta di una Spagna dalle mille sfaccettature, molto diverse da quelle di Barcellona e Madrid. Ma in fondo è proprio questa discontinuità che rende la penisola iberica così affascinante e una continua sorpresa!

About Author