Organizzare una crociera perfetta: 3 consigli sul viaggio

0

La crociera è un tipo di vacanza rilassante e indimenticabile. Non serve fare chilometri in auto, non si deve cercare parcheggio o attendere in fila per ore: tutto è già organizzato in modo impeccabile, si hanno a disposizione servizi da mille e una notte e l’unica cosa a cui pensare è divertirsi e ricaricare le batterie. Non tutte le crociere sono uguali però. Quindi come organizzare una crociera perfetta? Ecco tre consigli utili e i passi da seguire perché questo viaggio sia proprio come lo vogliamo.

 

Viaggio in crociera: scelta della nave, itinerari e cabina

C’è chi decide di fare una vacanza in crociera per festeggiare un avvenimento speciale, chi invece per una magnifica luna di miele e molti semplicemente per staccare per un po’ dalla vita frenetica. Qualsiasi sia la motivazione i panorami, il divertimento e lo svago non mancano e questi tre step aiutano ad organizzare la crociera perfetta.

 

1) Scegliere la nave da crociera

tipo di crocieraA differenza di qualche anno fa i prezzi crociere non sono più così proibitivi. Anzi, si può prenotare in ogni periodo dell’anno una crociera last minute e le destinazioni a disposizione sono innumerevoli. Dai Caraibi ai Mari del Nord, dal Mediterraneo al Pacifico: in crociera si può girare tutto il mondo!

Ci sono mega navi da crociera e altre invece dove il clima è più intimo. Quindi il primo passo da fare per organizzare una crociera perfetta è scegliere la nave con l’offerta più in linea alle proprie esigenze. Le famiglie con bambini possono orientarsi verso navi con attrazioni per i più piccoli, come quelle con pareti da arrampicare, mini club e attività sportive. Chi cerca il divertimento può scegliere navi da crociera con musica, concerti e svago notturno, mentre chi sente solo il bisogno di tanto relax, può optare per crociere di dimensioni inferiori.

 

2) Itinerario ed escursioni

crociera viaggioDopo aver deciso con quale compagnia navigare è fondamentale pensare anche all’itinerario. I viaggi nel Mediterraneo ad esempio hanno in programma tante tappe alla scoperta delle diverse località, con navigazione in mare durante le ore notturne. Se invece si vuole riposare la crociera ideale prevede almeno 2 o 3 settimane di viaggio e un’attraversata intercontinentale con tante giornate di navigazione in mare, anche nelle ore diurne.

In tutti i casi è sempre preferibile verificare le tappe in modo da pianificare al meglio le visite. Spesso infatti la nave rimane in porto solo per poche ore, quindi se sappiamo già cosa visitare e quali escursioni ci interessano possiamo ottimizzare al meglio i tempi.

 

3) Organizzare una crociera perfetta: la cabina

Anche la cabina è un aspetto importante e, come confermano tutte le recensioni dei viaggiatori, fa la differenza. Le ore da trascorrere in cabina sono molte, quindi è consigliabile valutare bene le condizioni di viaggio perché l’esperienza sia confortevole e appagante. Ci sono cabine con vista mare, altre interne e perfino suite con una metratura sorprendente e su due piani. Ovviamente le diverse tipologie di cabina hanno prezzi differenti e ognuno deve valutare in base al proprio budget.

In tutti i casi la vacanza in crociera sarà un’esperienza più che positiva, perché i servizi a bordo e la possibilità di conoscere tante destinazioni diverse in un solo viaggio rendono il tutto memorabile!

About Author